L’offerta

I seminari di Editing e Scrittura creativa, organizzati da Paolo Calabrò in collaborazione con l’editore Il Prato, hanno un taglio eminentemente pratico, volto a fornire strumenti immediatamente applicabili alla scrittura. Nozioni semplici, strutturate secondo un ordine preciso; poca teoria e molti esempi, casi di studio, paralleli con il cinema, la musica, le arti figurative.

Questi, ad oggi, i moduli previsti:

Seminari

 

  1. Seminario di Editing BASE “L’orizzonte dell’editing”
  2. Seminario di Editing AVANZATO “Scrivere, riscrivere”
  3. Seminario BASE di Scrittura creativa “Chi ben comincia”
  4. Seminario AVANZATO di Scrittura creativa “Scrivere l’insolito”
  5. Seminario sulla promozione
  6. Scrivere un romanzo

Laboratori


  1. Week-end da scrittori

Seminario di Editing BASE: “L’orizzonte dell’editing”

Seminario di 6 ore rivolto ad autori che vogliano rivedere il proprio testo da un punto di vista formale prima di presentarlo a un editore. Con editing dal vivo di testi presentati dai partecipanti.

Argomenti affrontati:

  1. Pulizia del testo
    • refusi
    • ortografia
    • storpiature colloquiali
    • storpiature televisive
    • grammatica
    • apostrofo
    • accenti
    • punteggiatura
    • spazi
    • preposizioni
    • d eufonica
    • stili tipografici
    • parole straniere
    • numeri
    • nomi propri
    • abbreviazioni
    • sigle
    • acronimi
    • derivati
    • congiunzioni correlative
  2. Scelte di stile
    • l’editing
      • che cos’è
      • cosa non è
      • il rapporto con l’editor
      • dalla correzione di bozze alla revisione strutturale
      • porta chiusa, porta aperta
    • uniformità
    • le scelte
    • virgolette “caporali”
    • apici singoli e doppi
    • 3 tipi di trattino
    • pensato, parlato
    • incisi
    • frasi di attribuzione
    • virgolette e punteggiatura
    • discorso diretto
    • scelte problematiche
    • citazioni
    • considerazioni di stile extratestuali
    • scrittura dialettale
    • nel corso della revisione
    • suggerimenti per la revisione
  3. Lingua
    • punteggiatura
    • funzioni della punteggiatura
      • segmentatrice
      • sintattica
      • emotivo-intonativa
      • metalinguistica
      • ritmica
    • uso delle virgole
    • incidentali
    • due punti
    • punto esclamativo
    • puntini sospensivi
    • considerazioni di stile
      • snellimento
      • “il fatto che”
      • analogia
      • pronome relativo
    • parole ed espressioni usate impropriamente
      • superflue
      • inammissibile
      • fuorvianti
      • imprecise
      • notevoli
      • ritrite
  4. Strumenti tecnici
    • l’editing è un’attività tecnica
    • software gratuiti e non per memorizzare, battere, formattare, revisionare i testi: Dropbox, Google Drive, LibreOffice, Microsoft Office, Adobe reader, Scrivener
    • convertire i formati: .PDF, .DOCX, .ePub.
    • l’OCR
    • la norma fondamentale della revisione
    • i codici ASCII
    • i caratteri speciali (e come rintracciarli)
    • l’importanza del backup (e come farne a meno)
  5. L’editing scientifico
    • la regola d’oro della saggistica
    • premessa
    • introduzione
    • prefazione
    • conclusioni
    • nota finale
    • riedizione e ristampa
    • bibliografia
    • note: a piè di pagina e a fine testo
    • citazioni
    • stile colloquiale
    • convenzioni
    • documentarsi
  6. Esempio dettagliato di editing strutturale su testi presentati dai partecipanti

(torna su)

Seminario di Editing AVANZATO: “Scrivere, riscrivere”

Seminario di 6 ore rivolto ad autori che vogliano rivedere il proprio testo da un punto di vista strutturale prima di presentarlo a un editore. Revisione di racconti scritti dai partecipanti alla fine degli incontri.

Argomenti affrontati:

  1. I personaggi. Prima parte: caratterizzazione
    • che cos’è il personaggio
    • come caratterizzarlo
      • obiettivi, spinte, desideri, bisogni
      • una vita oltre la storia
      • riluttanza e preferenza
      • umanità
      • originalità
      • l’ingresso nella storia
      • situazione
      • manipolazione
      • stereotipi
      • incertezza
      • la “tinca”
    • come definirlo
    • psicologia
    • arco del personaggio
    • personaggi che non possono cambiare
    • mondo della storia
    • azioni e attività
    • interrogativi
      • d’azione
      • drammaturgici
  2. I personaggi. Parte seconda: comprensione, ruoli, tipi
    • origine del personaggio
    • 6 tipi di personaggio
    • 8 ruoli: dal protagonista al burlone amorale
    • Il protagonista
      • chi è il protagonista
      • crescita
      • sacrificio e rischio
      • straordinarietà
      • antieroe
      • empatia
      • fuga
  3. La narrazione (struttura)
    • regola fondamentale (e inviolabile) della narrazione
    • domanda drammaturgica principale
    • conflitto
    • collisione
    • primo paradosso
    • Come rendere credibile… l’incredibile
    • tema
    • secondo paradosso
    • linee
      • verticali
      • orizzontali
      • sottotrame
      • telefilm vs. fiction
    • all’inizio… (mondo ordinario vs. mondo straordinario)
    • … e alla fine (tagli)
    • incipit
      • i 3 doveri dell’incipit
      • la premessa (e la sua trappola)
      • 8 suggerimenti per la stesura dell’incipit
    • struttura secondo Vogler
    • altri tipi standard di struttura
      • improvvisazione
      • nel bel mezzo
      • i 7 punti
      • i 3 atti
  4. La narrazione (stile)
    • descrizioni
      • chiarezza
      • specificità
      • sobrietà
      • elencazioni
      • umanizzazione
      • arredamento
      • avverbi e aggettivi
      • il tempo atmosferico
      • integrazione
      • frammentare e intercalare
    • ambientazione
      • collocazione
      • obiettivo
      • condizioni climatiche
      • luoghi
      • habitat
    • fattore tempo
      • tempo che passa
      • non c”è solo il tempo che passa
      • collocazione temporale
      • eterogeneità del tempo
      • ellissi
    • flashback
      • che cos’è
      • lunghezza
      • periodo
      • differenziazione
    • Il dialogo
    • similitudine
      • abusate
      • eccessive
      • forzate
      • reiterate
    • metafora
    • onomatopea
    • sinestesia
    • cliché
      • generali
      • nelle descrizioni
      • nei personaggi
      • uso dei cliché
  5. Sulla suspense
  6. Dal manoscritto… all’editore

(torna su)

Seminario BASE di Scrittura creativa “Chi ben comincia”

Seminario di 6 ore rivolto ad aspiranti autori che intendano partire con il piede giusto. Nell’ambito di questo seminario vengono affrontati tutti i fondamenti della buona scrittura.

Argomenti affrontati:

  1. La buona narrativa
  2. Il narratore
  3. Il racconto
  4. Sullo scrivere
  5. La pianificazione
  6. Sulle difficoltà nello scrivere

(torna su)

Seminario di 6 ore rivolto ad autori che vogliano approcciare alla scrittura da punti di vista originali e inusuali. Esercizi dal vivo.

Argomenti affrontati:

  1. Voci insolite
  2. Forme insolite
  3. La scrittura dialettale
  4. Giallo e filosofia (prima parte)
  5. Giallo e filosofia (seconda parte)
  6. I dialoghi

(torna su)

Seminario sulla promozione

Seminario di 6 ore rivolto ad autori che hanno scritto un libro e sono in cerca di editore. O che hanno appena pubblicato il loro libro e intendono promuoverlo tramite la produzione di contenuti testuali, grafici e video da diffondere con il social networking.

Argomenti affrontati:

  • La promozione
    • che cos’è la promozione
    • Q&A
    • vendere
    • a chi serve la promozione?
    • obiezioni e approcci
    • il posizionamento
    • etica
    • nei panni del lettore: il lettore ideale
    • i social network: Facebook, Instagram
    • le sponsorizzazioni
    • 40 suggerimenti per gestire il social networking
    • elementi di netiquette
    • crea il tuo marchio personale
    • il pubblico
    • la newsletter
    • recensioni
  • L’agente letterario
    • chi è
    • il talent-scout
    • cosa può fare per te l’agente letterario (e cosa non può fare)
    • chi ne ha bisogno
    • pro e contro
    • rischi
    • come trovarlo
  • Realizzare un post grafico con software gratuito: testo, immagini, sfondo, effetti
  • Realizzare una diretta su Facebook o Youtube
    • che cos’è una diretta
    • vantaggi e svantaggi
    • perché funziona
    • software di broadcasting: cosa sono, come utilizzarli
    • buone prassi
  • Realizzare un booktrailer con ClipChamp
    • video, musica, immagini, testo
    • montaggio, transizione, sfondi, animazioni
    • importazione ed esportazione
    • caratteristiche opzionali a pagamento
In collaborazione con ClipChamp

(torna su)

Scrivere un romanzo

Dall’idea alla stesura: scrivere un romanzo completo (240.000 battute) in 4 mesi (18 settimane)

30 ore di incontri, di cui 28 collettive + 2 individuali: oltre alle 28 ore collettive descritte e scandite di seguito, ogni partecipante avrà diritto a 2 incontri individuali, da concordare con il tutor

NOTA BENE:
– prima dell’iscrizione è necessario inviare, entro il termine indicato, la propria idea di romanzo, che verrà valutata dal tutor. Solo in seguito a valutazione positiva sarà possibile effettuare l’iscrizione
– se il romanzo che hai in mente di scrivere richiede documentazione (esigenza di informarsi in merito a tecniche, procedure ecc.) è necessario che questa fase (quella cioè della raccolta di tutte le informazioni necessarie) sia conclusa prima dell’inizio del seminario. Dopo, potresti non avere il tempo di raccogliere il materiale di cui la tua storia ha bisogno
– il seminario è rivolto ad autori determinati a scrivere un romanzo con costanza e determinazione, tutti i giorni, 2.200 battute al giorno. Nessuno può scrivere il tuo romanzo al posto tuo. Ma se sei davvero intenzionato ad apprendere il metodo per pianificare la stesura e gestire il tempo; se hai sempre scritto soltanto “cose brevi”, col piglio dello scattista, e vuoi cimentarti con una stesura lunga, “da maratoneta”; se hai da tempo in mente un’idea che ti piacerebbe trasformare in romanzo, e non ti illudi che ciò non costi tempo e fatica, questo seminario può aiutarti a rispondere concretamente alla domanda: “Come fare?”

Primo incontro (4 ore)

  • Discussione collettiva sulle idee dei partecipanti
  • Dubbi e domande
  • Parte teorica:
    • Pianificazione
    • Strumenti tecnici
    • I personaggi

Secondo incontro (4 ore)

  • Discussione collettiva sulla pianificazione effettuata dai partecipanti (prima parte)
  • Dubbi e domande
  • Parte teorica:
    • La buona narrativa
    • La narrazione
    • Scelte di stile

Terzo incontro (4 ore)

  • Discussione collettiva sulla pianificazione effettuata dai partecipanti (conclusione)
  • Dubbi e domande
  • Parte teorica:
    • Incipit e finali
    • Le voci, le forme
    • I dialoghi
    • Pronti a partire: si comincia a scrivere

Quarto incontro (2 ore)

  • Verifica delle prime 30.000 battute scritte in 2 settimane
  • Dubbi e domande
  • Risoluzione dei problemi

Quinto incontro (2 ore)

  • Verifica delle 60.000 battute scritte in 4 settimane
  • Dubbi e domande
  • Risoluzione dei problemi

Sesto incontro (2 ore)

  • Verifica delle 90.000 battute scritte in 6 settimane
  • Dubbi e domande
  • Risoluzione dei problemi

Settimo incontro (2 ore)

  • Verifica delle 120.000 battute scritte in 8 settimane
  • Dubbi e domande
  • Risoluzione dei problemi

Ottavo incontro (2 ore)

  • Verifica delle 150.000 battute scritte in 10 settimane
  • Dubbi e domande
  • Risoluzione dei problemi

Nono incontro (2 ore)

  • Verifica delle 180.000 battute scritte in 12 settimane
  • Dubbi e domande
  • Risoluzione dei problemi

Decimo incontro (2 ore)

  • Verifica delle 210.000 battute scritte in 6 settimane
  • Dubbi e domande
  • Risoluzione dei problemi

Undicesimo incontro (2 ore)

  • Verifica delle ultime 30.000 battute (totali: 240.000)
  • Bilancio conclusivo

(torna su)

Week-end da scrittori

Laboratorio di scrittura creativa di 7 ore rivolto ad autori che vogliano sperimentare la scrittura tramite il metodo della pianificazione, al di là dei miti dell’ispirazione e del “momento giusto”.

La scrittura avviene secondo la traccia data dal docente e sotto la sua guida. Con una breve introduzione teorica e una verifica finale dei risultati.

(torna su)